Installare MATE su OMLx 3.02

mate
desktop
Tags: #<Tag:0x00007ff2c171ad48> #<Tag:0x00007ff2c171ac08>

(rugyada) #61

:rofl: :stuck_out_tongue_closed_eyes: Immaginavo

Uhm… provare per credere :wink:

Cmq io vorrei dire una cosa: dato che i comuni mortali sono nell’impossibilità sia di essere incielointerraeinogniluogo sia di possedere l’onniscienza, se ti arriva qualcuno che non è l’ultimo dei somari e ti suggerisce di aggiungere un pacchetto necessario (e ti dice di preciso quale pacchetto), o di fare un rebuild di xyz, o ti fornisce per filo e per segno una stringa da editare (vedi feel free to provide patch [cit.] :stuck_out_tongue: ma va anche bene così), e via cantando… beh magari sarebbe proprio il caso di farlo.


#62

Per quanto riguarda GRUB non saprei proprio dove fare la pull request perché nei repo ufficiali l’impostazione è corretta (per quanto posso vedere dall’interfaccia web di github col FF disponibile nella 2014, dato che non è più supportato) e nelle ISO live mi pare che plymouth funzioni a dovere. Inoltre l’opzione splash (o forse splash=silent è meglio?) attiva plymouth ma non è detto che il tema funzioni (potrebbe mostrare solo la schermata con i soliti tre punti colorati). Nel caso è necessario includere i tema in nel file initrd col comando plymouth-set-default-theme -R OpenMandriva. Sarà un problema di Calamares?

Per quanto riguarda la dimensione delle icone ho modificato un po’ di cose nei file di breeze-icons per ottenere il risultato ed anche se penso di sapere qual’è la modifica utile non ho ancora provato a reinstallare il pacchetto ed applicare solo quella. Se ti può interessare magari ci provo. In questo caso, però, pensavo di fare una richiesta direttamente agli autori delle icone.

Per ora sto provando a portare la versione 3 di protobuf in 3.0 dato che mi è strato detto di testare anche le librerie che potrebbero generare conflitti …

Per tornare al tema di questa discussione, una volta risolto il problema delle icone rimane solo da patchare engrampa per farlo funzionare con gli archivi tar. Poi, se avrai tempo e voglia, attenderò il tuo giudizio prima di includere gli spec nei repo ufficiali.


(rugyada) #63

Esatto.

No no, si vede il tema corretto. Non si può “godere” appieno soltanto perchè l’avvio è molto veloce, quindi si intravede - se vogliamo dire così - ma c’è.

l’opzione splash (o forse splash=silent è meglio?)

Non ho provato splash=silent, ma splash da solo fa il suo dovere.

Dubbio lecito, visto che come già detto in live funziona.

Certo.
Ci farebbe piacere che anche qualche altro utente avesse voglia di fare da tester, in modo da scambiarci opinioni e quant’altro.
In fondo se potremo avere un desktop alternativo (che non sia LXQt) funzionante e utilizzabile ne potranno beneficiare molti utenti. Sarebbe sicuramente un valore aggiunto :wink:


#64

:+1:

Lo posterò anche nella discussione in inglese, magari lì suscita maggiore interesse.

Qualche tempo fa avevo provato a portare in 3.0 in vecchio LXDE, più che altro come fallback per MATE, ma non è molto diverso da LXQt, a parte il fatto che è stabile. Tra l’altro XFCE in questo momento non si installa in 3.0 (ma non avendo il tempo di starci dietro non l’ho nemmeno segnalato in bugzilla …:wink: ).


#65

Forse questa è la volta buona :slight_smile:.

I problemi segnalati al post hanno (quasi) tutti una soluzione provvisoria o definitiva. Riassumendo:

  1. Il comando sudo gdk-pixbuf-query-loaders --update-cache risolve la mancata visualizzazione delle icone di tipo SVG.

  2. Il rallentamento all’uscita non si è più verificato, spero fosse solo un problema di dipendenze,

  3. Ho applicato una patch al gestore degli archivi engrampa, ma a dire il vero è proprio una pezza, che modifica il comportamento per gli archivi tar invece di aggiungere un vero supporto per la libreria libarchive, perciò, nonostante la segnalazione non abbia ancora ricevuto risposta, adesso engrampa adesso gestisce anche gli archivi tar*, o, almeno per quanto ho provato, dovrebbe.

  4. Modificando alcune righe nel file /usr/share/icons/breeze/index.theme sia il gestore dei file caja sia il desktop visualizzano le icone nella dimensione corretta. Per semplicità ho preferito scrivere le modifica sotto forma di patch (960 Bytes). Per applicarla basta il comando sudo patch -p0 -b < icon-breeze.patch.txt

Per installare l’ambiente desktop MATE basta abilitare il mio repo personale e digitare i comandi (i primi tre rimuovono la precedente installazione di MATE e possono essere saltati se MATE non è presente nel sistema):

urpme `urpmq --requires mate-task | cut -d\  -f2 | cut -d\[ -f1` openmandriva-mate-config
urpme --auto-orphans
urpmi.update mandian_personal
sudo urpmi task-mate openmandriva-mate-config

Probabilmente lo schema di colori predefinito in mate-terminal è ancora da sistemare.

Il pacchetto openmandriva-mate-config applica le configurazioni di default della distribuzione. Ho cercato di rendere l’aspetto il più vicino possibile a quello dei desktop “ufficiali” in modo da non disorientare gli utenti al primo approccio; per semplicità ho preso a riferimento LXQt, ma si può fare la stessa cosa con PLASMA. In alternativa si può applicare un aspetto più “tradizionale” con le due barre o solo la barra in alto.

Ogni tipo di commento, proposta e segnalazione di problemi sono ben accette. :slight_smile:.

Questo (per ora) è tutto.


(rugyada) #66

Ok, allora adesso faccio una fresca installazione dell’ultima ISO con LXQt e provo a seguire le tue istruzioni.

Postedit:
Installata ex-novo la ISO 1300 in virtualbox, rimosso i pacchetti inutili, fatto un aggiornamento globale, aggiunto il repo “mandian” con l’opzione no-verify-rpm.
Installato MATE come da istruzioni.


(rugyada) #67

Purtroppo da me non sembra correggere :slightly_frowning_face:

Qui invece si lamenta. Non sapendo come procedere ho annullato.
Bisogna installare il pacchetto patch, se ancora non è presente.
Postedit: ma volendo farlo a manina, in sostanza qual è il problema, come si riesce a correggere?

Poi nelle preferenze, ho cambiato il tema delle icone con Breeze.

Post-Postedit:

Ho capito come fare, e l’ho fatto :wink:


#68

:roll_eyes: :blush: Hai ragione, ho dimenticato di scriverte l’astensione per il backup (l’opzione -b):

sudo patch -p0 -b .orig < icon-breeze.patch.txt

:upside_down_face: :+1:

Forse il pacchetto librsvg non è installato.


(rugyada) #69
$ rpm -qa |grep librsvg
librsvg-2.40.16-1-omv2015.0.x86_64

#70

Strano, a questo punto dovrebbe funzionare. Il problema è dovuto al fatto che nella cache di GdkPixbuf non è registrato nessun modulo per il caricamento delle immagini SVG. Una volta installato librsvg, il modulo per i file SVG è installato in /usr/lib64/gdk-pixbuf-2.0/2.10.0/loaders/, come puoi verificare con,

ls -l /usr/lib64/gdk-pixbuf-2.0/2.10.0/loaders/usr/lib64/gdk-pixbuf-2.0/2.10.0/loaders/

ma non è registrato automaticamente all’installazione del pacchetto (e questo è il bug), come puoi vedere da

grep svg  /usr/lib64/gdk-pixbuf-2.0/2.10.0/loaders.cache

Però il modulo è riconosciuto da GdkPixbuf:

gdk-pixbuf-query-loaders  | grep svg

La cache dei moduli registrati si aggiorna con

sudo gdk-pixbuf-query-loaders --update-cache

ed a questo punto il modulo dovrebbe essere stato registrato. Se ancora non vedi le immagini probabilmente qualche libreria deve essere ricaricata in memoria; probabilmente riavviando il sistema (ma potrebbe bastare solo l’ambiente grafico) si dovrebbe sistemare.


#71

Ho riprovato oggi e qui ha funzionato a dovere. Comunque ho aperto una segnalazione di bug a proposito.

Ho anche aperto una segnalazione di bug a KDE per la dimensione delle icone.

Per ora non ho ricevuto alcuna risposta per il problema di engrampa, però per il momento la pacth provvisoria sembra funzionare a dovere.


#72

I problemi segnalati nei post precedenti dovrebbero essere stati (quasi) tutti risolti (a parte le icone breeze perle quali bisogna attendere la versione 5.41.0, già arrivata in cooker).

Per testare MATE possono essere utilizzata la seguente serie di comandi (attenzione: per i test utilizzare una vbox dedicata e non un sistema su disco reale per le probabili incompatibilità tra il mio repository personale e quello ufficiale):

urpme `urpmq --requires mate-task | cut -d\  -f2 | cut -d\[ -f1` openmandriva-mate-config
urpme --auto-orphans
urpmi.update mandian_personal
sudo urpmi task-mate openmandriva-mate-config

Resto in attesa di ulteriori segnalazioni di errori :flushed: (sì qualche piccolo problema è ancora presente ma non tale da pregiudicare l’utilizzo quotidiano :stuck_out_tongue_closed_eyes:)

Appena possibile importo i pacchetti nella cooker ufficiale :slight_smile:.


(rugyada) #73

Mah, quasi quasi scatafascio l’appena istallata nuova di pacca lxqt :rofl: :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Postedit:
Ho deciso: vado :smile:

Scusa una domanda, il primo comando è un urpme (per sicurezza) ?


(rugyada) #74

[root@omlx303-lxqt ruru]# urpme urpmq --requires mate-task | cut -d\ -f2 | cut -d\[ -f1 openmandriva-mate-config
No package named mate-task
unknown package: openmandriva-mate-config

Così mi disse :slight_smile:


(rugyada) #75

Caspiterina ieri sera ero un po’ rimba… :roll_eyes: :stuck_out_tongue_winking_eye:

Postedit:
Modificato per ora qualcosina nell’aspetto.
Anche la patch va a buon fine.


#76

Sì, i primi due comandi servono a disinstallare MATE se era stato precedente installato. Se parti con una macchina pulica non servono, ma serve aggiungere il mio repository personale:

urpmi.addmedia --no-verify mandian_personal http://abf-downloads.openmandriva.org/mandian_personal/repository/3.0/x86_64/main/release

In alternativa si può usare il pacchetto breeze-icons da cooker e dovrebbe funzionare senza patch. Il comando caja -q ricarica caja ed il desktop dopo la modifica dell’aspetto.


(rugyada) #77

In realtà ho visto sistemarsi la barra in tempo reale al momento dell’applicazione della patch.
Comunque buono a sapersi :wink:


(rugyada) #78

Sempre l’ultima ISO 3.03 LXQt con il tuo MATE dopo qualche ritocco

.

PS>
Ho trovato un aggiornamento dal tuo repo oggi

(medium "mandian")
 lxmenu-data                    0.1.5        2             omv   2015.0 noarch

#79

Nie miei repo è presente l’ultima versione in LXDE, me è incompleta e non funzionate in alcune sue parti.


(rugyada) #80

@mandian dici che ci si può già avventurare con MATE sulla OM4 cooker LXQt? :stuck_out_tongue_winking_eye:
Lo chef che cosa consiglia? :smile: