Installazione di x86_64 o i586

Tags: #<Tag:0x00007fe318a8fba8> #<Tag:0x00007fe318a8fab8> #<Tag:0x00007fe318a8f9c8>

In realtà è una domanda che mi sono sempre posto. Ma visto che alla fine tutto ha sempre funzionato, non l’ho mai posta.

Quando si deve installare la Mandriva, come si sceglie tra la i586 e la x86_64?

Grazie

Quando si deve installare OpenMandriva (Mandriva è morta e sepolta) si sceglie x86_64.

Primo, perchè è stato deciso di abbandonare i586
Secondo, perchè è stato deciso di abbandonare i586
Terzo, perchè è stato deciso di abbandonare i586
Infine, perchè a meno che non hai un PC vecchio di 10/15 anni (ma in questo caso è anche difficile se non impossibile farci girare Plasma5) hai un processore 64bit.

E poi… perchè è stato deciso di abbandonare i586 :stuck_out_tongue_closed_eyes:

2 Likes

In genere lo sceglie l’hardware: se hai un hardware a 64bit usi la versione x86_64, altrimenti la i586 (se c’è). Usare una versione per 32bit su una macchina a 64bit non comporta problematiche ma è un po’ uno spreco perché di fatto hai registri a 64 bit ma li riempi a 32. Di contro la versione a 64bit usa un po’ più di memoria.

2 Likes

Salve ragazzi. Purtroppo io sono uno che non ha un pc a 64 bit. In particolare il mio portatile e il penthium 4 che uso in ufficio. Pensate sono riuscito ad installare Debian 8 e l’ultima ubuntu senza considerare Windows 2007 che lascio volutamente per ultimo. … ho predisposto il disco per poterebinstallare appunto 3 disteso di Linux e Windows e mi manca proprio la OpenMandriva di cui ero un grande fruitore ai tempi della Mandriva e che ritengo sempre un passo avanti rispetto le altre. Tutte le distrai condividono la swap e la Dir home ma con utenti separati e funziona bene. Purtroppo non c’è verso di installare la versione i586 32 bit in nessun modo sia live che da cd che da chiavetta. Ragazzi non poi così facile avere un 64bit. In ufficio specialmente c’è quello che mi passa il convento e a casa ho un notebook che va ancora molto bene ma è a 32 bit. Se ci fosse una modalità di installazione della OpenMandriva lx 3.02 i586 32 via rete forse riuscirei ad installarla. Ma non è proprio possibile avere la versione a 32? Capisco che sono pc obsoleti ma la compatibilità sulle versioni precedenti va mantenuta non credete? Se postassi installare la x86 64 lo farei subito ma penso che possano esserci delle criticità non credete? Grazie. Giorgio.

No, finchè persiste il rapporto 1:10000000 tra chi fa e chi usufruisce a babbo (non è il tuo caso).
Se tutti gli utenti interessati fossero altrettanto disponibili a contribuire anche in minima parte si potrebbero fare molte più cose e accontentare più più persone.
Anche se a malincuore si è costretti a fare delle scelte secondo priorità.
Sai, pure qui bisogna gestirsi quello che passa il convento…

Guarda qui.
Non si può neppure dire che non ci si stia provando.

Grazie. Io mio malgrado, non sono sufficientemente in grado di aiutare a fare e sinceramente sono uno che più che altro usufruisce quindi hai ragione Tu. Pochi non possono fare tutto e quindi fate quello che potete. Quindi io aspetterò senza lamentarmi che si riesca a fare qualche cosa. Comunque complimenti la OpenMandriva come la Mandriva è sempre la migliore. Perché siete bravi. Complimenti. Darò una occhiata al link sperando di trovare una ISO che funzioni. Anche Colin sta cercando di darmi una mano e al momento sta cercando anche Lui. Grazie. Rug.

1 Like

Anzi Rugyada, mi piacerebbe proprio essere fra quegli 1 su 1000000 magari per assemblare una Omv i585 32bit perché Linux mi piace molto e mi piacerebbe conoscerlo più a fondo ed è quello che sto cercando di fare sperimentando le distro, ma così su due piedi non saprei come fare e da dove cominciare per contribuire alla cooker develop family.
Ciao. Giorgio.

1 Like

Il problema è anche che processori intel compatibili a 32bit non vengono più prodotti da più di dieci anni e nel frattempo lo sviluppo dell’hardware è andato avanti. Questo causa problemi quando si compilano alcuni programmi anche importanti perché bisogna fare delle patch specifiche solo per l’architettura a 32bit e che di fatto semplicemente rimuovono delle funzionalità del programma. Fare questo porta via tanto tempo e non è detto che il risultato valga la pena. A questo aggiungi che gli sviluppatori non hanno più hardware obsoleto e che OpenMandriva non è una mega distribuzione che riceve donazioni hardware. Si tratta, però, di una problematica più ampia che non riguarda solo OpenMandriva; anche altre distribuzioni hanno abolito la versione a 32bit e lo stesso Linus Torvards più volte si è espresso in questo senso. È nelle cose che prima o poi accadrà (come è accaduto con le architetture a 16bit).

Per quanto riguarda OpenMandriva è una scelta dettata sopratutto da questioni di tempo e mezzi e manodopera. Tuttavia per il momento la 3.0 ha una versione a 32bit con relativo repository, Se non funziona puoi provare a chiedere aiuto qui o, meglio, su bugzilla. Per quanto spiegato prima probabilmente ti verrà chiesto di fare “qualche” test.

:+1:

Se poi vuoi contribuire a mantenere la versione a 32bit sei chiaramente benvenuto :). Per adesso puoi aprire un post specifico e spiegare gli errori che hai riscontrato.

2 Likes

Come dissi :grin: da subito (non ci sono stati edit del mio post come si può verificare) il riferimento non era assolutamente per te, ci mancherebbe altro.
Si rivolge a chi ha tante belle pretese ma non si degna di contribuire in alcun modo. Come se OMA non fosse un’associazione di volontari per hobby ma un’azienda commerciale.

A questo proposito ricordo che si può anche contribuire con una piccola - o grande - donazione.
Ripeto, non mi rivolgo a te ma faccio un discorso in generale.

Io penso che già si faccia tanto, ma tanto tanto tanto, solo per passione, senza fini di lucro, anzi mettendo le nostre risorse (conoscenze, tempo libero che potrebbe essere impiegato altrimenti, hardware, eccetera - la lista è lunga) a disposizione di tutti.
Quindi tutto ciò imporrebbe il massimo rispetto, a prescindere.

Ok, fine del pippone :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Qui proprio non posso aiutarti. E’ uno dei pochi campi, se non l’unico, dove non ho messo il naso.
Magari @mandian potrebbe darti qualche dritta, se ha tempo e voglia :slight_smile:

Postedit:
Ops… @mandian ti fischiavano le orecchie? :smile:

2 Likes

Grazie Mandiam. Mi hai aiutato a capire sempre di più. Ok proverò a mettere un post con i problemi che sto incontrando. In effetti sono riuscito solo ad installare la 3.0 ma solo su un lap top Toshiba Satellite centrino suo con molte difficoltà. Ma su desktop nulla da fare. Ho però tracciato parecchie prove e situazioni quindi di materiale ne ho da mettere in rete. Cercando di essere sintetico. Grazie. Previo trovare il tempo che come dice Tugyada è prezioso in quanto proprio tempo libero che non basta mai. Grazie. Ciao.

Già, capita spesso tra una compilazione e l’altra :laughing:.

@giorgio.pagani penso che @colin sia la persona giusta a cui rivolgersi all’inizio,

Perdona se insisto già da ora: includi soprattutto dei log (utili). ;).

1 Like

Grazie Rugiada! Capito. Come già scritto se posso e dove posso mi ci metto. Scusate se ho fatto confusione con I like volevo dare 1 like a Mandian e uno a Te.
Ciao.

1 Like

Eccomi con un primo log, se sono stato bravo a tracciarlo.
masterizzato iso omv3.00 i386 32 su chiavetta USB
inizializzato da chiavetta
se seleziono installa Omv dopo pochi minuti il pc (desktop penthium 4 32 2gb mem) reinizializza
se selezione apri live Omv dopo avere dato lingua (inglese usa) regione Roma tastiere ITA abortisce Kwin con il seguente messaggio.
io sto scrivendo ora dalla live dalla quale sono riuscito ad aprire firefox

err…

p, li { white-space: pre-wrap; }

Application: KWin (kwin_x11), signal: Segmentation fault
[KCrash Handler]
#6  0xad7db8ed in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#7  0xad7e2fa2 in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#8  0xafa03ad5 in ?? () from /usr/lib/libdrm_nouveau.so.2
#9  0xafa03316 in ?? () from /usr/lib/libdrm_nouveau.so.2
#10 0xafa03a57 in nouveau_pushbuf_kick () from /usr/lib/libdrm_nouveau.so.2
#11 0xafa02878 in nouveau_bo_wait () from /usr/lib/libdrm_nouveau.so.2
#12 0xafa0293c in nouveau_bo_map () from /usr/lib/libdrm_nouveau.so.2
#13 0xad7ef1fc in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#14 0xad7ed095 in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#15 0xad7e6591 in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#16 0xad6e6bc8 in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#17 0xad4c3176 in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#18 0xad4251dd in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#19 0xad4c624e in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#20 0xad425d34 in ?? () from /usr/lib/dri/nouveau_dri.so
#21 0xb5bc4fb5 in ?? () from /usr/lib/libkwinglutils.so.8
#22 0xb5bc3e69 in KWin::ShaderManager::selfTest() () from /usr/lib/libkwinglutils.so.8
#23 0xb746e73d in ?? () from /usr/lib/libkwin.so.5
#24 0xb746c148 in ?? () from /usr/lib/libkwin.so.5
#25 0xb7450c81 in KWin::Compositor::slotCompositingOptionsInitialized() () from /usr/lib/libkwin.so.5
#26 0xb745010b in KWin::Compositor::setup() () from /usr/lib/libkwin.so.5
#27 0xb7504269 in ?? () from /usr/lib/libkwin.so.5
#28 0xb663c1af in QMetaCallEvent::placeMetaCall(QObject*) () from /usr/lib/libQt5Core.so.5
#29 0xb663e60a in QObject::event(QEvent*) () from /usr/lib/libQt5Core.so.5
#30 0xb6d9defa in QApplicationPrivate::notify_helper(QObject*, QEvent*) () from /usr/lib/libQt5Widgets.so.5
#31 0xb6da32d4 in QApplication::notify(QObject*, QEvent*) () from /usr/lib/libQt5Widgets.so.5
#32 0xb76ed9f8 in ?? () from /usr/lib/libkdeinit5_kwin_x11.so
#33 0xb6627cb4 in QCoreApplication::notifyInternal2(QObject*, QEvent*) () from /usr/lib/libQt5Core.so.5
#34 0xb6627ecf in QCoreApplicationPrivate::sendPostedEvents(QObject*, int, QThreadData*) () from /usr/lib/libQt5Core.so.5
#35 0xb6655f09 in QEventDispatcherUNIX::processEvents(QFlags<QEventLoop::ProcessEventsFlag>) () from /usr/lib/libQt5Core.so.5
#36 0xb1a4c1ce in ?? () from /usr/lib/libQt5XcbQpa.so.5
#37 0xb6624390 in QEventLoop::processEvents(QFlags<QEventLoop::ProcessEventsFlag>) () from /usr/lib/libQt5Core.so.5
#38 0xb662474b in QEventLoop::exec(QFlags<QEventLoop::ProcessEventsFlag>) () from /usr/lib/libQt5Core.so.5
#39 0xb66284a5 in QCoreApplication::exec() () from /usr/lib/libQt5Core.so.5
#40 0xb691391a in QGuiApplication::exec() () from /usr/lib/libQt5Gui.so.5
#41 0xb6d9b233 in QApplication::exec() () from /usr/lib/libQt5Widgets.so.5
#42 0xb76ee451 in kdemain () from /usr/lib/libkdeinit5_kwin_x11.so
#43 0x08048620 in _start ()

non so se può essere utile.

Ora tento di lanciare Calamares ma non sarà facile con kde che abortisce.
Se ci riesco Vi faccio sapere ma dubito.

Grazie. Giorgio

Sembra un problema del driver grafico (o la scheda non è adatta a PLASMA). Prova ad avviare col driver vesa selezionando all’avvio:

Troubleshooting --> Start OpenMandriva Lx in live mode in basic graphics mode

1 Like

Grazie Mandian. Ok con driver vesa funziona ma solo. La 3.00 scegliendo installa, se scelgo la live si bliocca durante l’apertura mentre sta attivando samba. Ho fatto delle foto con il cel che provo ad allegare spero non creino problemi.
Lo stesso blocco lo fa anche la 3.02 sempre su samba nella live mentre se scelgo installa dopo poco reinizializza il pc.
Comunque ho installato la 3.00 ed ho aggiornato dalla console tty2 tramite urpmi.
L’interfaccia grafica non mi è ancora partita, schermo nero, ma spero che dopo il migliaio di aggiornamenti che ho fatto si apra. Diversamente proverò a installare un’altra interfaccia hardware grafica. Domani Ti dirò.
Grub2 invece tutto ok. Mi ha riconosciuto Debian ubuntu e windows.
Grazie. Ciao.

Puoi riportare qui il risultato del comando inxi -F | grep GLX?

Edit: magari apri una discussione specifica perché qui stiamo finendo OT :slight_smile:

1 Like

Ritorno su questa conversazione solo per una domanda veloce riguardo i 64bit.
È possibile installare OpenMandriva Lx 64 su un laptop Mac Book Pro 15" core 2 dischi ssd? Anche se vecchio ma con parallelismo 64bit?? Grazie xchè non mi capita di vedere Linux sui Mac!!!
Giorgio.

Direi di sì ma non ho mai provato. Mi pare di ricordare che altre distribuzioni (ad esempio Debian) si riescono ad installare su Mac ma, ripeto, non ho mai provato. Magari prova prima a far girare la live.

I core 2 dovrebbero essere tutti a 64bit. In generale per accertarti che il processora supporti il istruzioni a 64bit basta controllare che abbia la flag lm. Ad esempio con

cat /proc/cpuinfo | grep lm

Forse perché se vuoi installare Linux non compri Mac e viceversa … :grin:

Grazie. Mandian. Benissimo. No non posso provarlo xchè ho un vecchio MakBook di mio figlio che è ancora un PowerPC e su lì non si può tempo fa provai quando me lo lascio e a nalinquore scopersi che non si poteva e di lì che abbandonai il mio vecchio hp a 32 bit con Xp ma soprattutto con Mandriva e Debian per OS X.
Devo dire comunque che Windows non si rimpiange per nulla con OS X anzi TUTTALTRO!!! Si vede subito che OS X è basato su Unix ed è un gran sistema operativo.
Io non tornerò più su Windows ed è per questo che pensavo ad un pc con OS X e Linux. Due cugini, perdonatemi il paragone se non è proprio opportuno, nati da Unix.
Ovviamente pensavo ad un MacBook Pro usato e non recente ma che avesse il minimo hardware a 64 bit per rimanere collegati all’evoluzione del mondo Unix.
Grazie.
Ciao.

Chiedo scusa per la digitazione volevo dire due cugini!!!