Da rock a rolling... terzo fallimento :-(

Tags: #<Tag:0x00007fddef04ae50> #<Tag:0x00007fddef04ad10> #<Tag:0x00007fddef04aba8> #<Tag:0x00007fddef04aa90>

Sul muletto che uso per testare le distro ho provato per la terza volta nell’ultimo mese a installare una OMA e poi “passarla” a rolling… Uso il comando suggerito da Ben (che ora non ricordo… :open_mouth: ) e, dopo aver scaricato ed installato 1,7 Gb di software, all’ultimo passaggio mi dice bel bello che non riesce a gestire l’utente… ergo non riesco più nemmeno a spegnere il pc con i comandi regolari…
Se lancio una console mi dice: (scusate, non riesco a fare lo screen, non funziona neppure quello…)
id: impossibile trovare il nome del gruppo con id 1006
id: cannot find name for user ID 1001
[manca il nome@stefano-hpcompaq6730 ]
Niente di grave, è un pc di prova, cancello e reinstallo, ma mi fa un po’ girar le sfere…

1 Like

Questa è una buona domanda per gli utenti che potrebbero preferire il Rolling invece del Rock/stabile.

Esattamente quali sono le istruzioni? È possibile che qualcosa debba essere scritto o che si debba scrivere qualcosa di nuovo.

Sarebbero utili anche delle schermate o qualche codice pubblicato del problema reale. È difficile risolvere qualcosa quando non riusciamo a vedere cosa non funziona. Dalla traduzione all’inglese con DeepL non riesco a capire cosa potrebbe andare storto.

La mia personale sensazione è che la conversione da Rock 4.1 a Rolling (4.2) sia più complicata che quella da 4.0 a 4.1 perchè i cambiamenti sono tanti.

E’ solamente una sensazione, non so quanto fondata in realtà. Solo i tecnici potrebbero confermare o smentire.
Dovrei imbastire una macchina virtuale con 4.1 Rock e fare un test, ma…

Non ho mai creduto nell’upgrade di sistema, penso invece che sia molto più semplice installare direttamente una ISO Rolling, nel caso.

1 Like

Dopo aver settato i repo a rolling ho digitato questo:
sudo dnf clean all ; sudo dnf --allowerasing distro-sync
Dopo aver scaricato 1,7 gb di aggiornamenti ed averli installati si pianta dicendo che non riconosce più l’utente e non posso più fare nulla, nè lanciare consolle, nè spegnere, nè fare screen…

1 Like

Uh, mi ricordo di una discussione in IRC riguardo a questo problema e il workaround era di tenere aperta una seconda console di root.
Il ricordo è vago, niente dettagli, perchè è stato tanto tempo fa.

1 Like

Questo è probabilmente /etc/shadow script.
Se è così, durante l’esecuzione dello script la console fornirà delle opzioni. Tu dovrai scegliere di conservare il vecchio file (il file originale).

Post-edit: Ma se questo non è il problema, dobbiamo avere più informazioni per poter aiutare.

Post-edit-2: Quando avrò un po’ di tempo farò un test in VBox e vedrò se riesco ad individuare qualcosa che potrebbe essere d’aiuto. Ma quando ho fatto questo in passato è molto semplice e il processo va esattamente come l’ho pubblicato. Cambiare i repository, eseguire il comando distro-sync postato e riavviare. Ogni volta che viene eseguito lo script /etc/shadow si vuole mantenere il vecchio file come quello che contiene tutte le password che sono state impostate.

Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

1 Like

Anche se l’obiettivo è semplicemente quello di avere il sistema Rolling:

Rolling x86_64 ISO’s

Rolling znver1 ISO’s

Ho testato # 3511 e 3512 ma le altre ISO dovrebbero funzionare.

1 Like

Ah Ha! Un primo ringraziamento a @stefluni per la segnalazione. Abbiamo bisogno di istruzioni migliori per passare dal Rock al Rolling. E c’è molto di più di quanto pensassi. Pubblicherò qualcosa altrove in inglese quando avrò risolto questo problema.

1 Like

Tuttavia la risposta breve è che dopo aver abilitato il repository Rolling main/release quando si esegue ‘sudo dnf --allowerasing distro-sync’ alla fine c’è una serie di script che chiederanno all’utente se accettare la versione .rpmnew (o la versione dei manutentori dei pacchetti) o se mantenere la versione originale o .rpm di alcuni file. Si vuole la versione originale in ogni caso, per quanto ne so al momento. Poi si vorrà eseguire prima di riavviare:

However the short answer is that after enabling Rolling main/release repository when you run ‘sudo dnf --allowerasing distro-sync’ at the end there is a series of scripts that will ask user whether to accept the .rpmnew (or package maintainers version) or to keep the original or .rpm version of certain files. You want the original version in every case as far as I know at the moment. Then you will want to run before you reboot:

$ sudo rpm --rebuilddb -vvv

e:

and:

$ sudo dnf install plasma-workspace-x11

Procedura di test: Installare l’ultima ISO x86_64 ISO di SourceForge in VirtualBox, aggiornando il nuovo sistema. Cambiato il repository in Rolling main/release e fatto ciò che è stato pubblicato sopra. Ha funzionato per me.

Test Procedure: Install latest x86_64 ISO from SourceForge in VirtualBox, updated the new system. Changed repository to Rolling main/release and did what is posted above. Worked for me.

Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

Post-modifica: devo essere più specifico. Ho installato l’ultimo Rock/Lx 4.1 ISO di SourceForge. Queste istruzioni saranno specifiche per questo.

Post-edit: I need to be more specific. I installed latest Rock/Lx 4.1 ISO from SourceForge. These instructions will be specific to that.

1 Like
1 Like

Ok, alla fine l’ho fatto :slight_smile:

Ho seguito passo passo la guida di @ben79 e ho un sistema a prima vista funzionante (l’ho appena fatto).

L’unico dubbio è su dnf autoremove, che a me fa sempre venire l’orticaria :grin:
Commenterò probabilmente in seguito su questo punto.

Ah, ok… riproverò, grazie!

Al riavvio, il grub si mostrava così

mi è venuto il sospetto che il colpevole fosse dnf autoremove ma pare di no.

La soluzione è:

sudo dnf --refresh reinstall distro-release-theme